Cortez FZ
Cornet Obolensky - Canturano - Acodetto
Cornet Obolensky
Cartica FZ
Clinton
Rabanna
Canturano I
Isabelle FZ
Corrado I
Urte
Heartbreaker
Holivea
Canturo
Madonna
Acodetto I
Isanca
  
 razza  Sella Italiano 
 manto  grigio 
 nato  2018
 garrese  170 cm
 indirizzo  salto ostacoli
 tasso di monta
 seme fresco 
 € 800 (incl. IVA)
                     Campione Westfalen targato Italia
                     nella scuderia di Ludger Beerbaum
           

Cortez Z si impone come primo vincitore di reiserva alla Körung del Westfalen 2020. Lo dscrive così a commissione di valutazione: Stallone di imponente struttura con struttura ben sviluppata e proporzionata. Il gesto al salto mostra grande naturalezza, ha mezzi illimitati e si muove sempre con grande elasticità. Riesce a sviluppare la giusta spinta sia in galoppo allungato che al galoppo raccolto. Bascula e tecnica sono letteralmente da meraviglia. Nasce nel prestigioso allevamento Italiano di Franca Zanetti e opera come stallone presso la stazione di monta del fuoriclasse tedesco Ludger Beerbaum.

Il padre Cornet Obolensky si è rivelato un vero e proprio fuoco d'artificio per il mondo equestre tedesco: cavallo sportivo di successo internazionale e stallone da monta di qualità suprema. La sua carriera è un susseguirsi lineare di successi raggiunti a velocità supersonica: Si classifica terzo alla Körung del Westfalen nel 2001 e terzo al performance test. Viene presentato nei primi percorsi nel 2003 da Ludger Beerbaum e passa poi sotto la sella di Marco Kutscher. A otto anni vince in Gran Premi e in Coppe delle Nazioni. Vittorioso due volte alla finale della Samsung Super League. Seguono la medaglia di bronzo ai campionati tedeschi e il primo posto ai Grand Prix di Balve e Cervia e al Nations Cup di Rotterdam. Da qui il suo ingresso nella squadra olimpica tedesca di Pechino 2008. Dopo una pausa per infortunio nel 2010 si presenta nuovamente protagonista sui grandi campi di gara, vincendo fra l'altro l'oro a squadra agli Europei di Madrid. Con più di 50 cavalli approvati per la monta dai vari stud book Cornet Obolensky si conferma uno dei più importanti riproduttori per il salto ostacoli e guida la classifica per indice genetico salto in Germania. Cornet Obolenksy è anche padre, rispettivamente nonno, dei favolosi stalloni Colestus, Comme il faut e Comme le Père.

Meredith Michales-Beerbaum, John Whitaker, Werner Muff, Christian Ahlmann, David Will, Pius Schwizer, Vincent Voorn, Martin Fuchs, René Tebbel e Jeroen Dubbeldam: Cosa accomuna questa crème de la crème dell'equitazione europea? Montano un figlio di Canturano, il padre materno di Cortez FZ. Su tutte le piazze cavalieri apprezzano le qualità di questo prezioso padre, ossia potenza, riflessi supersonici e indole sportivo, instancabile voglia di saltare e di fare bene. Sotta la sella di Gerco Schröder Canturano, che stravince al performance test di Adelheidsdorf, parte alla raccolta di coccarde già in giovane età. Brilla a livello internazionale in Belgio, Germania e Olanda. Un infortunio pone fine alla sua carriera agonistica e quindi oggi apprezza la vita da riproduttore full-time. Tanto è tragica la sua assenza dallo sport quanto è grande l'opportunità allevatoriale che ne deriva. Vanta oggi più di 60 figli che saltano a livello internazionale. Suo padre è il favoloso Canturo del famoso Stamm 162, il più importante cavallo nella carriera sportiva di Bernardo Alves, cavaliere brasiliano allievo di Ludger Beerbaum, poi passato agli allenamenti di Rodrigo Pessoa. La vittoria più significativa di questo binomio è sicuramente quella del prestigioso CHIO di Aachen nel 2005 dove Bernardo e Canturo si classificano primi, seguiti da Rodrigo Pessoa in sella a Baloubet du Rouet, trasformando la Aachener Soers proverbialmente seria, in un “sambodromo”. La qualità di Canturo si preannuncia presto: All'età di cinque e sei anni si classifica per la finale dei Bundeschampionate, partecipando in seguito a sette anni ai campionati mondiali dei giovani stalloni di Zangerhsheide. I primi piazzamenti e vittorie internazionali li raccoglie a otto anni, fra l'altro al CSI di Vienna, a Roma, a La Baule e al derby svedese di Falsterbo. A nove anni vince a Spruce Meadows e viene nominato per i Giochi Olimpici di Atene.

Anche in riproduzione non si accontenta di meno. Già dalla sua prima annata suo figlio Canto si aggiudica la vittoria alla Körung del Holstein 2004 mentre suo nipote vince la Körung Holstein 2008. Canturo si colloca fra i migliori stalloni nella classifica per indice genetico salto, all'interno del gruppo degli stalloni con un indice genetico "sicuro", ossia con un'affidabilità superiore al 90%. Discende da padre Cantus, figlio di Caletto I, faro dominante dell'equitazione tedesca negli anni '80. La madre di Canturo è figlia di Calando, il campione tedesco del 1984 e di Landego portatore del sangue di Ladykiller xx, Marlon xx e Ramzes AA. Rappresenta lo Stamm 162, uno dei più importanti del Holstein che ha dato vita a numerosi cavalli olimpionici, fra i quali il fenomenale Cöster di Chirstian Ahlmann, Waterford Cristal di Cian O'Connor e il fuoriclasse Carthago Z.

Clicca qui per condizioni e approvazione Sella Italiano.
torna inizio pagina
Cristallo da Cornet Obolenksy stallone salto di Ludger Beerbaum della Equine Evolution photo gallery 
Cristallo da Cornet Obolenksy stallone salto di Ludger Beerbaum della Equine Evolution Cristallo da Cornet Obolenksy stallone salto di Ludger Beerbaum della Equine Evolution Cristallo da Cornet Obolenksy stallone salto di Ludger Beerbaum della Equine Evolution Cristallo da Cornet Obolenksy stallone salto di Ludger Beerbaum della Equine Evolution Cristallo da Cornet Obolenksy stallone salto di Ludger Beerbaum della Equine Evolution
    video on    Cristallo da Cornet Obolenksy stallone salto di Ludger Beerbaum della Equine Evolution
 
« stallone precedente
Cortez FZ
stallone successivo »
Cortez FZ
Equine Evolution Ludger Beerbaum Equine Evolution breeding analisi pedigree padri analisi pedigree figli Equine Evolution sporthorse scout cavalli salto ostacoli cavalli dressage pony salto ostacoli e dressage Armstrong Camp Nou Caressini Cascadello Boy Cashmere Chaman Chubakko Colestus Comme il faut Comme le Père Cordess Cortez FZ Coupe de Coeur Cristallo I Diacontinus Diro Forlee Funky Fred Goldfever Grey Top Khedira Monte Bellini Mumbai Perignon Perigueux Stakkato Viscerado Viscount Zinedine De Beau Don Frederico Escolar Goldberg Livaldon Champion de Luxe Mr. Right Numero Uno