Forlee
For Pleasure - Comme il Faut - Chacco Blue
For Pleasure
Chao Lee
Furioso II
Gigantin
Comme il Faut
Cobain Z
Furioso xx
Dame de Renville
Grannus
Goldi
Cornet Obolensky
Ratina Z
Chacco Blue
Astra van Asborne
analisi pedigree Forlee
 razza  Westfalen
 manto  baio scuro
 nato  2017 
 garrese  164 cm
 indirizzo  salto ostacoli
 tasso di monta
 seme fresco 
 € 800 (incl. IVA)
                 Walk of Fame della genetica salto

Ripercorrere il pedigree di Forlee, la new entry in scuderia Beerbaum, è come caminare lungo il walk of fame del salto ostacoli. For Pleasure x Comme il Faut x Chacco Blue! Sua madre è nientedimeno che la Campionessa Mondiale Giovani Cavalli. Non stupisce quindi la grande qualità che Forlee mostra al salto, agile, potente, sempre concentrato, fatto per l'agonismo moderno. Tant'è vero che viene proclamato secondo vincitore alla Körung del Westfalen. 

Iniziamo col padre For Pleasure, lo stallone che ha plasmato la carriera del fuoriclasse tedesco Marcus Ehning. Vince due volte oro Olimpico, ad Atlanta con Lars Nieberg a Sydney con Marcus Ehning. Inoltre due volte oro i Campionati Europei, a Hickstead e a Mannheim. La WBFSH lo nomina miglior cavallo da salto del mondo. Gareggia ai massimi livelli fino all'età di 19 anni e celebra l'addio allo sport sulla prestigiosa piazza di Aachen, dopo aver incassato quasi € 2 milioni di montepremi. Tuttora è noto come miglior stallone nella storia del salto ostacoli. Suo DNA viene portato avanti in riproduzione tramite 19 stalloni approvati. Nello sport ricordiamo, oltre a Forlee, Funky Fred (Marcus Ehmning), For Germany (Marcus Ehning), Fit for Fun (Luciana Diniz), For Joy (Jessica Kürten), For Keeps (Lars Nieberg), Firth of Clyde (Christian Ahlmann), Forsyth (Toni Hassmann), Farina (René Tebbel) e For Future (Johannes Ehning).

Il padre di For Pleasure è Furioso II, bisnonno di Goldfever (Ludger Beerbaum) e padre di Voltaire, quindi nonno di Kannan, nonché capostipite per gli stalloni Viscount e Viscerado. Apporta l'ambita dose di purosangue da Furioso xx. Il secondo padre è Grannus. In virtù della sua eccezionale produzione è stato nominato “stallone dell’anno Hannover" nel 2004. Porta il sangue di Goldfisch, che ha dato vita ad una linea genetica Hannover di tale importanza che lo stud book Hannover gli ha dedicato un proprio programma allevatoriale, la ”iniziativa G”. Importanti cavalli di tutte le discipline devono il loro successo ad uno Stamm del Goldfisch quali Sunrise (dressage), Butts Abraxxas (completo) e Shutterfly (salto). Celeberrimi cavalieri si sono affidati a cavalli dalla linea G come Otto Becker, Franke Sloothaak, Rodrigo Pessoa, Heike Kemmer, Lars Nieberg, Ulrich Kirchhoff, Meredith Michaels-Beerbaum, Andreas Dibowski e Ingrid Klimke. Grannus è nonno di Sandro Boy e di Grey Top.

Il padre di Comme il Faut è l'ineguagliabile Cornet Obolensky, un vero e proprio fuoco d'artificio per il mondo equestre tedesco: cavallo sportivo di successo internazionale e stallone da monta di qualità suprema. La sua carriera è un susseguirsi lineare di successi raggiunti a velocità supersonica: Si classifica terzo alla Körung del Westfalen nel 2001 e terzo al performance test. Viene presentato nei primi percorsi nel 2003 da Ludger Beerbaum e passa poi sotto la sella di Marco Kutscher. A otto anni vince in Gran Premi e in Coppe delle Nazioni. Vittorioso due volte alla finale della Samsung Super League. Seguono la medaglia di bronzo ai campionati tedeschi e il primo posto ai Grand Prix di Balve e Cervia, nonché al Nations Cup di Rotterdam. Da qui il suo ingresso nella squadra olimpica tedesca di Pechino 2008. Dopo una pausa per infortunio nel 2010 si presenta nuovamente protagonista sui grandi campi di gara, vincendo fra l'altro l'oro a squadra agli Europei di Madrid. Con più di 50 cavalli approvati per la monta dai vari stud book, Cornet Obolensky si conferma uno dei più importanti riproduttori per il salto ostacoli e guida la classifica per indice genetico salto in Germania. Cornet Obolenksy è anche padre dei favolosi stalloni Colestus e Cristallo I.

Ratina Z, la nonna, è forse la più famosa e più spettacolare saltatrice di tutti i tempi. La sua storia è ben nota a tutti gli appassionati dell'equitazione. Ci limitiamo quindi a menzionare i suoi maggiori successi che le hanno fatto guadagnare più di 2,5 milioni di marchi: Ai Giochi Olimpici di Barcellona 1992 vince l'oro e l'argento, a quelli di Atlanta 1996 nuovamente oro. Vincitrice al World Cup 1993 e al Gran Premio di Aachen 1996, oro ai Campionati Mondiali di Den Haag 1994 e due ori agli Europei di Mannheim 1997. Ratina Z è la realizzazione della visione allevatoriale di Leon Melchior, fondatore del Zangersheide e appunto allevatore di Ratina Z: "Unire il meglio per migliorare ulteriormente". Il padre di Ratina Z è infatti il grande Ramiro Z che a suo tempo ha dominato il mondo del salto ostacoli sotto la sella di Fritz Ligges. Di altrettanta importanza è il suo valore come riproduttore: Ha dato vita a più di sessanta figli approvati e numerosi campioni sportivi. L'impronta lasciata da Ramiro Z si manifesta in tutti gli stud book europei ed è uno dei più frequenti padri nel pedigree di tanti stalloni moderni. Suo figlio Randel Z è nonno di Cornet Obolensky nonché padre di Cortes C, il miglior cavallo alla finale dei quattro dei WEG in Normandia, l’unico con zero errori in tutti e quattro i percorsi!

In terza generazione troviamo Chacco Blue, stallone leader della classifica riproduttori salto WBFSH. Otto figli suoi partecipano ai WEG di Tryon in USA, più di 40 sono i suoi figi approvati per la riproduzione e importanti atleti gli rendono onore come Explosion W (Ben Maher), Chalou (Emanuele Gaudiano), Calisto Blue (Daniel Deusser) e VDL Groep Miss Untouchable (Leopold van Asten).

La madre di Forlee è Chao Lee, il cui bisnonno è l'eccezionale Kannan, figlio di Voltaire. Vince oro al Bundeschampionat 2018 e argento al Bundeschampionat 2019. E come se non bastasse vince in maniera egregia i Campionati Mondiali dei Giovani Cavalli a Lanaken.
 
Clicca qui per condizioni e approvazione Sella Italiano.
torna inizio pagina
Forlee da Chacco Blue stallone salto ostacoli dalla Germania Equine Evolution photo gallery 
Forlee da Chacco Blue stallone salto ostacoli dalla Germania Equine Evolution Forlee da Chacco Blue stallone salto ostacoli dalla Germania Equine Evolution Forlee da Chacco Blue stallone salto ostacoli dalla Germania Equine Evolution Forlee da Chacco Blue stallone salto ostacoli dalla Germania Equine Evolution
   video on Forlee da Chacco Blue stallone salto ostacoli dalla Germania Equine Evolution
 
« stallone precedente
Forlee
stallone successivo »
Forlee
Equine Evolution Ludger Beerbaum Equine Evolution breeding analisi pedigree padri analisi pedigree figli Equine Evolution sporthorse scout cavalli salto ostacoli cavalli dressage pony salto ostacoli e dressage Camp Nou Caressini Cascadello Boy Cashmere Chaman Chubakko Colestus Comme il faut Comme le Père Cordess Coreandro Cristallo I Diacontinus Diro Forlee Funky Fred Goldfever Grey Top Khedira Monte Bellini Mumbai Perignon Sandro Boy Stakkato Viscerado Viscount Zinedine Buckingham De Beau Don Frederico Escolar Goldberg Livaldon Champion de Luxe Don't Worry Mr. Right Numero Uno