Cristallo I
Cornet Obolensky - Cassini I - Polydor
Cornet Obolensky
Cassie
Clinton
Rabanna
Cassini I
Profilda
Corrado I
Urte
Heartbreaker
Holivea
Capitol
Wisma
Polydor
Fleur
analisi pedigree Cristallo I  
 razza  Westfalen 
 manto  grigio 
 nato  2003 
 garrese  172 cm
 indirizzo  salto ostacoli
 tasso di monta
 seme fresco 
 € 1.300 (incl. IVA)
                     Cornet Obolenksy x Cassini I
                                    by Beerbaum
           

Cristallo I, lo spettacolare grigio dal cuore decisamente sportivo e dal pedigree che nulla lascia a desiderare. Nel 2006 vince il suo performance test, nel 2007 si classifica secondo al prestigioso Westfalen-Optimum, nel 2008 si aggiudica il titolo di Campione Westfalen per poi raggiungere la finale nei due Bundeschampionate seguenti. Seguono successi sportivi sotto la sella di Henrik von Eckermann della scuderia di Ludger Beerbaum.
  
Già nel 2010, il primo anno della sua presenza nella ranking list per indice genetico in Germania, Cristallo I si colloca nel gruppo del top 1%. Vanta numerosi figli approvati alle Körung per la riproduzione come il notevolissimo Cashmere e numerose fattrici premiate e campionesse. I Bundeschampionate recenti pullulano di figli suoi mettendo in evidenza la sua qualità riproduttiva. Cristallo I si accinge a diventare uno dei maggiori trasmettitori del prestigioso DNA di Cornet Obolensky.

Il padre Cornet Obolensky si è rivelato un vero e proprio fuoco d'artificio per il mondo equestre tedesco: cavallo sportivo di successo internazionale e stallone da monta di qualità suprema. La sua carriera è un susseguirsi lineare di successi raggiunti a velocità supersonica: Si classifica terzo alla Körung del Westfalen nel 2001 e terzo al performance test. Viene presentato nei primi percorsi nel 2003 da Ludger Beerbaum e passa poi sotto la sella di Marco Kutscher. A otto anni vince in Gran Premi e in Coppe delle Nazioni. Vittorioso due volte alla finale della Samsung Super League. Seguono la medaglia di bronzo ai campionati tedeschi e il primo posto ai Grand Prix di Balve e Cervia e al Nations Cup di Rotterdam. Da qui il suo ingresso nella squadra olimpica tedesca di Pechino 2008. Dopo una pausa per infortunio nel 2010 si presenta nuovamente protagonista sui grandi campi di gara, vincendo fra l'altro l'oro a squadra agli Europei di Madrid. Con più di 50 cavalli approvati per la monta dai vari stud book Cornet Obolensky si conferma uno dei più importanti riproduttori per il salto ostacoli e guida la classifica per indice genetico salto in Germania. Cornet Obolenksy è anche padre, rispettivamente nonno, dei favolosi stalloni Colestus, Comme il faut, Cornet's Boy, Comme le Père, Cyrillus e Cemal

Sia la madre che la nonna di Cristallo I hanno un palmares sportivo di tutto rispetto. La sua linea materna è infatti ricca di grandi nomi del salto: Cassini I è una delle roccaforte del moderno allevamento da salto. Nasce da Capitol I, che è anche padre degli eccezionali stalloni Cento, Carolus I e Carthago Z. Cassini I da prova della sua eccellenza nello sport sotto la sella di Franke Sloothaak in Coppa delle Nazioni, Gran Premi e Coppe del Mondo. Si ricorda Franke Sloothaak: “Aveva mezzi illimitati e una tecnica straordinaria che ha suscitato l’invidia di tanti miei colleghi”. Dopo la carriera sportiva si dedica con enorme successo alla riproduzione e da anni si colloca fra i top 1% dell’allevamento tedesco per indice genetico. Cassini I è padre materno anche di Caressini, il Bundeschampion di Ludger Beerbaum.

Il secondo padre materno è il grande Polydor, figlio di Pilatus, il padre dell'indimenticato Pilot. Quest'ultimo ha entusiasmato il mondo equestre con un record di somme vinte ed è nonno materno di Colestus (Ludger Beerbaum), di Funky Fred (Marcus Ehning) e di Comme le Père.

Cristallo I si presenta con importante garrese, proporzioni perfette e longilinee, tanta forza, estremo coraggio e bellissima tecnica. È un cavallo dall'impronta decisamente sportiva e allo stesso tempo di ottimo carattere. Numerosi sono i figli di Cristallo I che fanno parlare di se come Casablanca, Chancy K, Cristobar, Cristallos Lady e Cristofin.

Clicca qui per condizioni, approvato Sella Italiano.
torna inizio pagina
Cristallo da Cornet Obolenksy stallone salto di Ludger Beerbaum della Equine Evolution photo gallery 
Cristallo da Cornet Obolenksy stallone salto di Ludger Beerbaum della Equine Evolution Cristallo da Cornet Obolenksy stallone salto di Ludger Beerbaum della Equine Evolution Cristallo da Cornet Obolenksy stallone salto di Ludger Beerbaum della Equine Evolution Cristallo da Cornet Obolenksy stallone salto di Ludger Beerbaum della Equine Evolution Cristallo da Cornet Obolenksy stallone salto di Ludger Beerbaum della Equine Evolution Cristallo da Cornet Obolenksy stallone salto di Ludger Beerbaum della Equine Evolution Cristallo da Cornet Obolenksy stallone salto di Ludger Beerbaum della Equine Evolution Cristallo da Cornet Obolenksy stallone salto di Ludger Beerbaum della Equine Evolution Cristallo da Cornet Obolenksy stallone salto di Ludger Beerbaum della Equine Evolution
   video on Cristallo stallone da monta Holstein Equine Evolution da Catoki
 
« stallone precedente
Cristallo I
stallone successivo »
Cristallo I
Equine Evolution Ludger Beerbaum Equine Evolution breeding analisi pedigree padri analisi pedigree figli Equine Evolution sporthorse scout cavalli salto ostacoli cavalli dressage pony salto ostacoli e dressage Alaba Camp Nou Caressini Cascadello Boy Cashmere Cemal Chaman Chubakko Colestus Comme il faut Comme le Père Cordess Coreandro Cornet's Boy Cornet Obolensky Cristallo I Cyrillus Diacontinus Firth of Lorne Funky Fred Goldfever Grey Top Monte Bellini Mumbai Sandro Boy Stakkato Viscerado Viscount Zinedine Buckingham De Beau Don Frederico Escolar Goldberg Livaldon Champion de Luxe Don't Worry Mr. Right Numero Uno