Cicero Z
 Carthago Z - Randel Z - Graphit
Carthago Z
Rendez-Vous v.P.
Capitol I
Perra
Randel Z
Granie
Capitano
Folia
Calando I
Kerrin
Ramiro Z
Alaric Z
Graphit
Goldlady
analisi pedigree Cicero Z
 razza  Zangersheide
 manto  grigio 
 nato  2000
 garrese  172 cm
 indirizzo  salto ostacoli
 tasso di monta
 seme fresco
 € 600 + € 1.200
 (+ IVA 6%)
                         Cicero van Paemel Z
                        genetica da campioni

Un ritorno alle origini per Cicero van Paemel Z: dalle più famose piazze del salto ostacoli alla casa di suo padre Carthago Z, la scuderia Zangersheide a Lanaken. Con l’olimpionico Dirk Demeersman questo imponente grigio dalla conformazione atletica vince in numerosi Gran Premi e il prestigioso Sires of the World di Mechelen.

Suo padre Carthago Z, stallone Holstein, nasce in Germania e passa allo Zangersheide dove viene affidato a Jos Lansink con il quale partecipa fra l’altro ai Giochi Olimpici di Atlanta e di Sydney. Da anni occupa un posto nel gruppo dell’ 1% dei migliori riproduttori in Germania, grazie anche a figli come Cash (Marco Kutscher) e Classic Girl (Sören von Rönne). È padre di Mylord Carthago, sotto la sella di Penélopé Leprevost uno dei migliori cavalli sportivi in Francia e membro della squadra Francese che si è aggiudicata l’argento ai WEG di Lexington Kentucky. Le somme vinte dai suoi figli superano gli € 4 millioni. Carthago Z inoltre forma il pedigree di Asca Z, di Cicero Z, di Copycat Z, di Qatar Z e di Caressini, il Bundeschampion di Ludger Beerbaum. È figlio di Capitol I, padre di Cento e di Cassini I e II che si ritrovano nel DNA di Cabrio Z, di Dominator Z, di Cristallo I, di Cool Crack Z (da Cornado I di Marcus Ehning), di Condor One Z (tramite Berlin) e di Caressini.

Il padre materno di Cicero Z è Randel Z. Come la sua amica, l'eccezionale Ratina Z di Ludger Beerbaum, nasce nella scuderia Zangersheide da un felice incrocio fra Ramiro Z e Almé Z. Intitolato “stallone del secolo”, l'ineguagliabile Ramiro Z è uno dei soggetti più importanti dell'allevamento salto mondiale. Sotto la sella del grande Fritz Ligges, ha dominato a suo tempo il mondo del salto ostacoli, raccogliendo titoli ovunque si presentasse. Di altrettanta importanza è il suo valore come riproduttore: ha dato vita a più di sessanta figli approvati e numerosi campioni sportivi. L'impronta lasciata da Ramiro Z si manifesta in tutti gli Studbook europei ed è uno dei più frequenti padri nel pedigree di tanti stalloni moderni.

Il capostipite Almé Z invece nasce in Francia da Ibrahim il più illustre stallone francese degli anni '60-'70. Dopo un passaggio in mani americane nel 1975, viene acquistato da Leon Melchior per il Zangersheide e prende il nome di Almé Z. Esce in gara con ottimi risultati sotto la sella di Johann Heins. Nel 1986 ritorna in Francia dove si dedica ancora alla riproduzione fino al 1991, l'anno del suo decesso. In Francia da vita al magico trio di stalloni che non necessitano di presentazioni: I Love You (fra l'altro nonno di Chaman), Galoubet A (padre di Baloubet du Rouet / Rodigro Pessoa, Quick Star / Meredith Michaels-Beerbaum e Taloubet Z il cavallo di punta di Christian Ahlmann) e Jalisco B (padre di Quidam de Revel). A Zangersheide copre la super fattrice Holstein Heureka Z, fra l'altro vincitrice al Gran Premio di Aachen, nonna di Ratina Z e bis-nonna di Goldfever.

Randel Z, il padre materno di Cicero Z, è illustre nonno materno di Cornet Oblensky, ed è padre di Cortes C, il miglior cavallo alla finale dei quattro dei WEG in Normandia, l’unico con zero errori in tutti e quattro i percorsi!

Prosegue il pedigree di Cicero Z con la nonna Granie, una doppia Goldfisch, dal potente sangue Hannover. Goldfisch che ha dato vita alla linea genetica Hannover G che è di tale importanza che lo stud book Hannover gli ha dedicato un proprio programma allevatoriale, la ”iniziativa G”.  Importanti cavalli di tutte le discipline devono il loro successo ad uno Stamm del Goldfisch attraverso stalloni come Grannus, Graf Top, Goliath Z. Basti menzionare top performer come Shutterfly e For Pleasure. Celeberrimi cavalieri si sono affidati a cavalli dalla linea G come Otto Becker, Franke Sloothaak, Rodrigo Pessoa, Heike Kemmer, Lars Nieberg, Ulrich Kirchhoff, Meredith Micheals-Beerbaum, Andreas Dibowski e Ingrid Klimke.

In riproduzione Cicero Z viene apprezzato per trasmettere ai figli un posteriore dall’incredibile forza abbinata ad una tecnica al salto eccezionale ed un fiuto innato per l’ostacolo. Inoltre i figli si contraddistinguono per il loro ottimo carattere e la grande cavalcabilità. Alcuni esempi sono Gigolo, il nuovo superstar di Albert Zoer e Galisco van Paemel, già attivo in Gran Premi all’età di otto anni. Ai Campionati Mondiali ben cinque figli di Cicero Z hanno raggiunto la finale, facendo di Cicero Z il secondo padre per numero di presenze ai Campionati.   

Clicca qui per condizioni, approvato Sella Italiano.
torna inizio pagina
Cicero Z da Carthago Z Ramiro Z stallone da monta salto ostacoli Holstein Equine Evolution photo gallery stud book Zangersheide 
Cicero Z da Carthago Z Ramiro Z stallone da monta salto ostacoli Holstein Equine Evolution Cicero Z da Carthago Z Ramiro Z stallone da monta salto ostacoli Holstein Equine Evolution Cicero Z da Carthago Z Ramiro Z stallone da monta salto ostacoli Holstein Equine Evolution Cicero Z da Carthago Z Ramiro Z stallone da monta salto ostacoli Holstein Equine Evolution Cicero Z da Carthago Z Ramiro Z stallone da monta salto ostacoli Holstein Equine Evolution
    video on    Cicero Z da Carthago Z Ramiro Z stallone da monta salto ostacoli Holstein Equine Evolution
Cicero Z
Cicero Z
Equine Evolution Ludger Beerbaum Equine Evolution breeding analisi pedigree padri analisi pedigree figli Equine Evolution sporthorse scout cavalli salto ostacoli cavalli dressage pony salto ostacoli e dressage Equine Evolution solutions Aganix Seigneur Z Aktion Pur Z Asca Z Brunetti Z Cabrio Z Canturano Z Caressini Cemal Chaman Chellano Alpha Z Cicero Z Colestus Columbus Z Comilfo Plus Z Comme il faut Comme le Père Condor One Z Cool Crack Z Copycat Z Cornado II Z Cornet Obolensky Cristallo I Cyrillus Diacontinus Dominator Z Funky Fred George Z Goldfever Grey Top Levisto Z Monte Bellini Qatar Z Sandro Boy Stakkato Taloubet Z Zinedine Buckingham Don Frederico Livaldon Meilenstein Champion de Luxe Dallmayer Don't Worry Mr. Right No Doubt Numero Uno